Unione Europea
Finanziato dal programma IMCAP dell'Unione europea
Le opinioni espresse nel presente sito sono quelle dell'autore che ne assume la responsabilità esclusiva. La Commissione non è responsabile dell'eventuale uso delle informazioni in esso contenute.

Il Progetto

L’agricoltura e le storie degli imprenditori agricoli sostenibili sono al centro di “Agri-net” (GA Nr.101036238): la rete per la diffusione dei contenuti della Politica Agricola Comunitaria sull’agricoltura sostenibile basata sull’innovazione”.  Si tratta di un progetto televisivo, radiofonico e web sostenuto dalla Commissione Europea nell’ambito della Politica Agricola Comunitaria (PAC), che promuove iniziative di informazione sui temi dell’agricoltura sostenibile, sana alimentazione, corretto uso delle risorse naturali, innovazione tecnologica, lotta ai cambiamenti climatici.

AgriNet è un progetto che raccoglie testimonianze da tutta Italia legate al tema della sostenibilità in agricoltura e lo fa con 3 diversi media: la tv, la radio e il web, mirando a rappresentare un sostegno all’UE al fine di:

– ridurre il divario tra italiani ed europei circa i nuovi principi della PAC, fornendo informazioni anche circa le sue opportunità;
– raccontare storie di agricoltori innovativi che affrontano le sfide agritech e supportarli nella maggiore familiarità con i temi legati alla agricoltura più tecnologica,
– promuovere un dibattito tra le generazioni più giovani, aiutarle ad essere più consapevoli circa uno stile di vita sostenibile e aumentare la consapevolezza dei bambini e dei ragazzi su questi temi.

 

Il progetto raccoglie il materiale prodotto nella edizione 2021/2022 e  quello realizzato nell’ambito di “New Farmers: un viaggio tra i nuovi agricoltori”, sempre finanziato dal programma IMCAP dell’Unione europea (edizioni 2016/2017/2018/2019).

In particolare il sito contiene pagine multimediali così strutturate:

58 episodi televisivi, consultabili per temasettore

116 video brevi per il web (di cui 58 di presentazione sintetica della storia di un agricoltore sostenibile e 58 di cucina e sana alimentazione),

36 brevi video sottotitolati in inglese e dedicati alla presentazione sintetica di 36 dei protagonisti delle storie,

12 podcast radiofonici che raccontano la PAC dal punto di vista dei giovani.

L’agricoltura e le storie degli imprenditori agricoli sostenibili sono al centro di “Agri-net” (GA Nr.101036238): la rete per la diffusione dei contenuti della Politica Agricola Comunitaria sull’agricoltura sostenibile basata sull’innovazione”.  Si tratta di un progetto televisivo, radiofonico e web sostenuto dalla Commissione Europea nell’ambito della Politica Agricola Comunitaria (PAC), che promuove iniziative di informazione sui temi dell’agricoltura sostenibile, sana alimentazione, corretto uso delle risorse naturali, innovazione tecnologica, lotta ai cambiamenti climatici.

AgriNet è un progetto che raccoglie testimonianze da tutta Italia legate al tema della sostenibilità in agricoltura e lo fa con 3 diversi media: la tv, la radio e il web, mirando a rappresentare un sostegno all’UE al fine di:

– ridurre il divario tra italiani ed europei circa i nuovi principi della PAC, fornendo informazioni anche circa le sue opportunità;
– raccontare storie di agricoltori innovativi che affrontano le sfide agritech e supportarli nella maggiore familiarità con i temi legati alla agricoltura più tecnologica,
– promuovere un dibattito tra le generazioni più giovani, aiutarle ad essere più consapevoli circa uno stile di vita sostenibile e aumentare la consapevolezza dei bambini e dei ragazzi su questi temi.

Il ricco patrimonio documentale è stato prodotto dal 2016 fino ad oggi e l’edizione di Agrinet 2021/2022 prevede:

UN PROGRAMMA TV (12 puntate in onda su TV2000 e rete nazionale Corallo) che consiste in un format con l’alternanza tra il reportage dai campi e la spiegazione di aspetti più strettamente scientifici orientati alla sostenibilità a cure di due università coinvolte nel progetto.

UN PROGRAMMA RADIO (12 puntate in onda sulla rete di web radio universitarie RadUni e la rete CORALLO) che racconta esperienze urbane di consumo sostenibile e iniziative legate alla vita degli studenti sui temi della sostenibilità.

Il presente sito come utile strumento didattico per studenti e insegnanti temi della PAC per docenti e studenti, basata sulla raccolta di video e informazioni utili per insegnare ed educare i giovani studenti all’agricoltura sostenibile, per conoscere in modo semplice e immediato cosa ha da raccontare la nostra terra, come la si più difendere e quali sono i prodotti tipici del nostro paese.

L’Italia è uno dei paesi europei più ricchi di biodiversità, in virtù soprattutto di una favorevole posizione geografica e di una grande varietà geologica, climatica e vegetazionale: uno scrigno di vita da preservare e di cui anche gli agricoltori italiani con il loro lavoro quotidiano possono essere custodi e responsabili.

Il progetto è dedicato ai tantissimi settori agricoli e prodotti agro-alimentari italiani che contraddistinguono le varie zone d’Italia attraverso la visita a piccole medie aziende innovative, per raccontare a tutti i cittadini, agricoltori e non circa l’importanza del sostegno dell’Unione Europea all’agricoltura e allo sviluppo rurale. Le storie raccolte portano in luce le attività di chi con il proprio lavoro cerca di produrre e trasformare prodotti sempre più in un’ottica di un’alimentazione sana e di elevata qualità anche come scelta di vita. Per questo si trovano anche i consigli di chef, per la preparazione di ricette regionali oltre che informazioni nutrizionali curate da una esperta dell’Istituto per la Promozione e la Valorizzazione della Dieta del Mediterraneo che ha collaborato alla terza edizione del progetto.

I principali obiettivi del progetto sono:

– costruire la fiducia all’interno dell’UE e tra tutti i cittadini, agricoltori e non agricoltori.
– affrontare le percezioni errate e la disinformazione sull’agricoltura europea e sulla PAC utilizzando fatti supportati da dati.
– la transizione verso un sistema alimentare dell’UE sostenibile.
– indirizzare la transizione verso una produzione alimentare sostenibile rafforzando gli sforzi degli agricoltori europei per contribuire agli obiettivi climatici dell’UE e per proteggere l’ambiente, e raggiungere gli obiettivi fissati nelle strategie dalla fattoria alla tavola e dalla biodiversità.

Mettiti alla prova con il QUIZ sulla PAC